11 Ott 2017

n.13/2017 – Nuovo regime di gestione degli infortuni sul lavoro

Come già anticipato con le precedenti circolari, è divenuto pienamente operativo l’obbligo previsto dal Decreto Ministeriale del 25 maggio 2016, n. 183 in materia di adempimenti amministrativi in caso di infortunio sul lavoro, pertanto da domani 12 ottobre 2017 sarà necessario comunicare in via telematica all’INAIL entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico, tutti gli infortuni sul lavoro che comportino l’assenza dal luogo di lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell’evento.

Sintesi:
L’articolo 18 del Testo Unico sulla Sicurezza (D.Lgs. n. 81/2008), concernente gli obblighi del datore di lavoro e del dirigente, alla lettera r) prevede, che tali soggetti, nello svolgimento delle loro funzioni devono comunicare in via telematica all’INAIL e all’IPSEMA, nonché per loro tramite, al sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro di cui all’articolo 8, entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico, i dati e le informazioni relativi agli infortuni sul lavoro che comportino l’assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell’evento e, a fini assicurativi, quelli relativi agli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza al lavoro superiore a tre giorni.

Alla luce di ciò, dovrete quindi trasmettere nel più breve tempo possibile allo Studio copia di ogni certificato di infortunio sul lavoro ricevuto, indipendentemente dalla durata della prognosi, unitamente ad una breve descrizione della dinamica dell’evento, così potremo provvedere alla trasmissione delle denunce d’infortunio ed ottemperare così, a questo nuovo adempimento.

Per qualsiasi dubbio o difficoltà, Vi preghiamo di contattarci.

Grati per la collaborazione, porgiamo distinti saluti.

 

Richiesta

Il tuo nome *

La tua email *

Il tuo messaggio

* campo obbligatorio
Acconsento al trattamento dei dati personali - Privacy

 

 

[top]
About the Author